Fermalievitazione

Fermalievitazione


Con una sapiente e conveniente gestione del tempo, dei lieviti, della temperatura e dell’umidità, si blocca la lievitazione del pane per conservarlo all’interno di un ambiente controllato e isolato. La lievitazione si completa, in modo autonomo e programmato, per l’ora stabilita. Tutto questo avviene mantenendo inalterata la qualità del prodotto finale, in molti casi addirittura migliorandola. Con meno lieviti e più umidità si assicura il perfetto sviluppo del prodotto grazie al rigoroso controllo dei tempi, della temperatura e dell’umidità nelle diverse fasi del lavoro. L’accorto impiego della tecnologia del freddo ed una lievitazione lenta e graduale in ambiente climatizzato e controllato, permettono di differire a piacimento (fino a 7 giorni) la lievitazione e programmare l’infornamento all’orario prescelto. Lievitazione lenta che garantisce l’omogeneità del riscaldamento fino al cuore della pasta, eliminando il fenomeno del distacco della crosta.
Produits